Si è svolto nel fine settimana il 5° trofeo “Pisci Re”, dedicato alle barche armate con vela latina. Il Trofeo è stato organizzato dal Circolo Nautico Il Corallo M. Marchica.

Classifica ufficiale:

Cat.gozzi: 1 Mastro Ciccio, 2 Scilla, 3 Pisci Re.

Cat.lance: 1 Vichinga lll, 2 Rosio, 3 Nica.

Il Trofeo è andato all’imbarcazione che ha vinto per tre volte, ossia Vichinga lll di Daniele Liistro ( undici anni ).

Le barche rappresentavano diverse marinerie. Per Catona ( Reggio Calabria) l’imbarcazione “Scilla” di Salvatore Ambrosio, con al timone Luigi Stilo; per Siracusa l’imbarcazione “Vichinga lll ” di Daniele Liistro, lo stesso al timone con appena undici anni, risultando il più giovane latinista ( forse d’Italia); per Marsala “Mastro Ciccio” di Franco Bonanno; per Trapani “Rosio” di Tonino Sposito, per Porto Palo “Nica” di Filippo Guagliardo e per Sciacca “Xacca” di Toni Nicolosi e il mitico “Pisci Re” di Enzo Assenzo.

Le barche sono tutte rigorosamente in legno ed armate con l’antico armo velico a “Vela Latina”. Diverse imbarcazioni storiche hanno voluto omaggiare con la loro presenza il Circolo Nautico ” Il Corallo” di Sciacca e il Trofeo Pisci Re, come ad esempio l’imbarcazione “Mizar”,unico “Schifazzo” esistente navigante di 108 anni,di quattordici metri anch’esso armato a vela latina,dell’armatore Patrizio Florio Alagna di Marsala.

Questo “Schifazzo” è stato usato per diversi film storici. Soddisfazione per il presidente del “Corallo” Franco Galluzzo e per il direttore tecnico Enzo Assenzo. Per la tre giorni di vela latina gli ospiti sono stati intrattenuti con conoscenza del territorio e con le varie degustazioni di prodotti enogastronomici locali. Appuntamento al prossimo anno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi